Portale della Segreteria Nazionale
Dipartimento Autostrade
Sabato 19 settembre 2020
Cerca:
41m
COMUNICATO AI LAVORATORI DOPO LO SCIOPERO DEL 9 E 10 AGOSTO 2020

Un sentito ringraziamento a tutte le lavoratrici e i lavoratori che hanno capito l’importanza dell’iniziativa di protesta, già
iniziata nei mesi scorsi, comprendendone le ragioni e le motivazioni aderendo allo sciopero del 9 e 10 agosto 2020 con una
importante e sentita partecipazione e percentuali significative,
 nonostante le difficoltà economiche, lavorative e morali, vissute delle lavoratrici e dei lavoratori in questo periodo di
pandemia e di ricorso selvaggio e immotivato, da parte delle società concessionarie, agli ammortizzatori sociali;
 nonostante i soliti atteggiamenti vessatori avuti da parte delle aziende e riscontrati nei confronti dei lavoratori, in
particolare sui lavoratori stagionali, in varie concessionarie;
 nonostante molti dipendenti si trovassero in smart working;
 nonostante il comportamento di alcuni lavoratori, fra questi anche dei delegati sindacali che, non limitandosi ad
esercitare la libera scelta di non partecipare allo sciopero, per chissà quale tornaconto, oltre a tentare di svilire le ragioni
dello sciopero, hanno anche effettuato delle prestazioni in straordinario, dei richiami in servizio sui propri riposi e,
peggio ancora, svolto attività diverse dalle proprie, palesando dei comportamenti al limite tra il krumiraggio e lo
sciacallaggio.
Lo sciopero ha registrato una risposta complessivamente positiva, e una partecipazione forte delle lavoratrici e dei lavoratori in
molte importanti realtà, con adesione anche del 70%, e con punte che in alcuni casi sono andate oltre.
Come sempre, registriamo in alcune aziende addirittura la richiesta di rinforzo di organico nelle giornate di sciopero, quando
le stesse lo negano al Sindacato per le normali attività giornaliere o per palesi carenze di organico ordinarie. Inoltre, da parte di
molte aziende è stato chiesto, sempre sotto ricatto, di assolvere a mansioni diverse dalle proprie, per andare a coprire coloro
che sono in sciopero. Tutto questo è vergognoso, ed è maggiormente aggravato dai comportamenti sopra dichiarati.
Le Segreterie Nazionali si attiveranno in tutte le sedi competenti, compresa la Commissione di Garanzia sullo Sciopero per
denunciare tali fatti.
Il diritto allo Sciopero è sancito dalla Costituzione. Un lavoratore deve esercitare questo diritto nella piena libertà di
coscienza e conoscenza. Se questa possibilità viene ostacolata e indebolita saremo tutti più vulnerabili nel difendere i diritti
delle lavoratrici e lavoratori, nelle sfide che ci attendono.
La vertenza con le concessionarie autostradali proseguirà, e per questo pretendiamo che a settembre riparta il confronto con
FISE ACAP e FEDERRETI, mantenendo ben saldi i seguenti principi:
- SÌ al ripristino di un sistema di relazioni industriali degno di questo nome, con due associazioni datoriali
effettivamente rappresentative, non più ostaggio delle divisioni tra aziende e in grado di assumere le necessarie
decisioni;
- NO ad altri ammortizzatori sociali;
- SÌ allo sblocco delle risorse dell’Ente Bilaterale per dare ristoro economico ai dipendenti posti in cassa;
- SÌ alla compartecipazione delle aziende all’integrazione salariale dei dipendenti; chi ha fatto maggiore ricorso
all’ammortizzatore sociale è giusto che paghi di più.
Inoltre, le Segreterie Nazionali ribadiscono che vada attivato, con assoluta urgenza, un tavolo di confronto con il Governo e
con il MIT sulle regole del settore e sulle garanzie per il lavoro e per i lavoratori, soprattutto in questa fase di nuova
assegnazione di molte concessioni autostradali.
Le Segreterie Nazionali continueranno a perseguire gli obiettivi espressi nelle motivazioni che hanno portato a chiedere un
segnale di partecipazione da parte dei lavoratori del comparto, a cui rinnoviamo il nostro ringraziamento per il loro sostegno.
Roma, 12 agosto 2020
Segreterie Nazionali di
FILT-CGIL, UILTRASPORTI, SLA-CISAL, UGL-VIABILITÀ E LOGISTICA

Roma, 11 agosto 2020 - Segreterie Nazionali CGIL UIL SLA UGL
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma
Credits to: The Linux project - The PHP language - The TCPDF software - JAVA scripting - MySql database - The tinyMCE online editor - Plupload uploading engine.