Portale della Segreteria Nazionale
Dipartimento Autostrade
Lunedi 24 giugno 2019
Cerca:
41m
Prossimi impegni in agenda
JUN
24
  • Martedi 25 giugno 2019, alle ore 11:00, presso Villa Fassini
    ASPI : premio produttività 2018
  • Giovedi 27 giugno 2019, alle ore 11:00, presso FISE
    CCNL : sessione di trattativa su CLASSIFICAZIONE e FLESSIBILITA’ CONTRATTUALI
RIMETTIAMO IN MOTO IL PAESE Le proposte del Sindacato dei Trasporti per il rilancio del settore

Il 26 giugno a Roma sono convocati gli esecutivi di CGIL CISL e UIL dei Trasporti per determinare le azioni più opportune per affrontare le problematice del settore.

Le Federazioni dei trasporti Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uilt-Uil, ritengono che sia arrivato il momento, a oltre un anno dall’avvio di questa legislatura, di rappresentare al Ministro dei Trasporti e, conseguentemente al Governo, le criticità che si addensano nei vari segmenti del settore dei trasporti che, oltre a penalizzare il Paese rendendolo meno competitivo degli altri Paesi europei, stanno determinando una perdita di efficienza del sistema produttivo italiano e stanno compromettendo il futuro delle lavoratrici e dei lavoratori del settore con il rischio di ulteriori perdite di posti di lavoro qualora non si intervenisse rapidamente. 

Le proposte del Sindacato Confederale dei Trasporti per il rilancio del settore     Locandina  

 

 

Roma, 23 giugno 2019 - Segreterie Nazionali FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI
CCNL 2016 - 2018
per il personale dipendente da società e consorzi concessionari di autostrade e trafori.
Per suggerimenti o informazioni, scrivici.
Ultimi documenti in archivio
RINNOVO CCNL : comunicato ai lavoratori dopo incontro del 19 giugno 2019

Prosegue il confronto sul rinnovo del contratto e in questa settimana si è svolto il 18 giugno un incontro con le parti datoriali per approfondire ulteriormente i temi legati alle flessibilità contrattuali (CTD, Part-Time, FTH, Somministrazione) e sulla Classificazione, anche rispetto alle rispettive posizioni fin qui espresse con formulazione di reciproche proposte scritte. Oltre a questo si è cominciato a parlare degli aspetti legati alla componente economica del rinnovo in termini di allocazione delle risorse.

Rispetto al tema delle flessibilità contrattuali, nel riconfermare i passi in avanti già evidenziati, le OO.SS. hanno riproposto alcuni punti tesi a determinare un equilibrio complessivo su tutto il sistema.

Purtroppo, si è registrata molta rigidità delle aziende rispetto al tema della Classificazione, del tutto incomprensibile sia rispetto all’impostazione proposta che, si ricorda, è molto lontana daquella che le parti avevano accettato di esplorare nei due precedenti rinnovi, sia rispetto alla limitata portata degli interventi ipotizzati.

Inoltre, anche rispetto componente economica del rinnovo,l’impostazione palesata dalle controparti potrebbe condizionare il confronto sullo stesso.

Infine, nel medesimo incontro le OO.SS. hanno anche riconfermato l’impercorribilità del confronto proposto dalle controparti sul tema delle procedure di raffreddamento.

A seguito dell’esito del confronto le Aziende e le OO.SS. hanno deciso di dedicare la giornata del 19 giugno per effettuare un analisi con le rispettive delegazioni, anche per valutare le varie posizioni espresse nell’incontro del 18 giugno. Le Segreterie Nazionali hanno effettuato un approfondimento con i propri delegati e congiuntamente hanno assunto la decisione di verificare nel prossimo incontro, previsto il 27 giugno p.v., se ci sono le condizioni per arrivare a un intesa sulle flessibilità contrattuali e sulla classificazione e quindi affrontare, nel suo complesso, la fase conclusiva della trattativa.

Le OO.SS. oltre ai temi sopra descritti attendono, ovviamente, le risposte su altri argomenti presenti nella piattaforma sindacale sui quali le Aziende fin qui non hanno espresso le proprie posizioni.

Le Aziende e le OO.SS. hanno comunque stabilito un calendario di incontri che prevede, oltre al 27 giugno, le seguenti date: 9, 17,18, 30 e 31 luglio. 

Roma, 21 giugno 2019                                                                                   Le Segreterie Nazionali

Roma, 21 giugno 2019 - Segreterie Nazionali
BROCHURE INFORMATIVA SU ASTRI E SULLA PREVIDENZA INTEGRATIVA

Il Fondo ASTRI, che gestisce la nostra previdenza integrativa dal 2004, ha prodotto una brochure, nella quale sono presenti informazioni molto utili sia per chi è già iscritto e anche per coloro che sono stati recentemente iscritti "contrattualmente". E' sostanzialmente una guida molto utile e sintetica su  tutto quanto attiene il nostro fondo ASTRI e la prividenza integrativa in generale. 

Roma, 7 novembre 2017 - Fonte istitutiva Uiltrasporti
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma
Credits to: The Linux project - The PHP language - The TCPDF software - JAVA scripting - MySql database - The tinyMCE online editor - Plupload uploading engine.